Dei diritti e delle metro

Posted by on 4 luglio 2013

Oggi ho visto due affettuosissimi gay mentre aspettavo la metropolitana, uno in braccio all’altro. Già mi immagino la stessa scena a Foggia, con i ragazzini a prenderli per il culo, la gente sdegnata che gira lo sguardo da un’altra parte e i vecchietti pronti a biasimare i giovani d’oggi.

Poi ci ripenso meglio, e credo che una scena del genere non sarebbe possibile nella mia città: a Foggia non c’è la metro.

  • Blondissime

    XD