Diamoci un taglio!

Posted by on 20 settembre 2011

Parola d’ordine: tagliare!

Tagliare le spese, tagliare il debito, tagliare gli sprechi.

Taglia, taglia, taglia.

L’Italia affonda e il Governo taglia.

Ci tagliano il rating,

ci tagliano la voce,

ci tagliano fuori.

Siamo in mano ad un gruppo di ladri,

che si credono “tagliati” nel loro lavoro.

Aumentano l’IVA per non aumentare le tasse.

Le tasse, quelle sì che non le tagliano mai

(alla povera gente, per lo meno).

Taglio corto: Fateci un piacere,

Toglietevi dalle palle!